sabato, 26 maggio 2018
  • l'editoriale di Luisa Montù

    IL POPOLO COGLIONE NON CI STA

    Ai tempi in cui Roma non era la capitale d’Italia ma il centro del dominio del Papa re, c’era Pasquino. Non era un personaggio reale o forse lo era. Forse era un calzolaio o un barbiere o un fabbro, che metteva versetti satirici, spesso feroci ma sempre rispecchianti con arguzia …

    Continua a leggere...