mercoledì, 19 settembre 2018
campo caitina deserto grande

PROBLEMI DI STADIO

Print pagePDF pageEmail page

Ancora una volta l’inizio del campionato di calcio coincide con gli stadi inagibili e la conseguente partenza ad handicap per le nostre squadre di calcio. Sia il Modica che il Frigintini, entrambe inserite nello stesso girone del campionato di promozione, devono fare i conti con la – ormai puntuale – mancanza di programmazione in tempo utile da parte dell’amministrazione comunale.

E’ da vari anni che si registra questo tipo di problema, ossia gli impianti sportivi non pronti per la disputa del campionato. Quest’anno sono diversi quelli che attanagliano i due campi di calcio della città, infatti, se il Pietro Scollo ha bisogno della sistemazione degli spogliatoi e dell’adeguamento dell’impianto elettrico, il Vincenzo Barone soffre del cambiamento della società che deve gestire l’impianto, ossia la Vitality di Ragusa, che deve ottemperare, innanzitutto, al pagamento di una tassa per l’idoneità del fondo in erba sintetica, alla Federazione Giuoco Calcio, per ottenere l’utilizzazione dello stadio. Il comune di Modica, grazie all’interessamento dell’assessore allo sport, Maria Monisteri, ha ottenuto una deroga per due mesi, in modo da permettere di disputare le prime gare interne del Modica, in attesa del passaggio alla nuova società gestore dello stadio.

Altro discorso per il Pietro Scollo. Lo stadio di Contrada Caitina dovrà stare fermo per almeno due mesi, fino alla conclusione dei lavori e al successivo ottenimento dell’agibilità. Tempi lunghi che potrebbero costare caro al Frigintini, la squadra che utilizza lo stadio per le proprie gare. Qui la soluzione potrebbe essere quella di “emigrare” al Vincenzo Barone o in altri campi di altre città.

Intanto c’è da registrare il grande impegno economico sia del Modica che del Frigintini, che hanno allestito un organico competitivo per il campionato di promozione, campionato che vedrà protagoniste numerose formazioni della provincia Iblea, su tutte il Ragusa, società che detiene i favori del pronostico per la vittoria finale.

Giovanni Oddo

 

Condividi!