domenica, 17 febbraio 2019
versi perversi

versi di versi per versi e detti male detti (di Sascia Coron)

Print pagePDF pageEmail page

Sono perfettamente consapevole che ogni cosa che dico

può essere già stata detta prima.

Disgraziatamente quasi mai ricordo chi l’abbia potuta dire.

Per questo sono costretto a fingere d’essere così stupido da averla pensata io.

 

Se la morte è l’unica certezza dell’uomo,

perché si deve spendere tutta una vita per raggiungerla?

 

Niente fa più piacere che credere fermamente

in quello nel quale sembra impossibile credere.

 

La natura seleziona secondo la legge del più forte.

L’uomo secondo la legge del più ricco.

 

Non oserei mai dire quel che penso di me stesso

e quindi cito quello che dicono di me senza pensare.

 

Ci sono teoremi matematici che possono essere dimostrati solo per assurdo.

Ci sono teoremi politici che è assurdo cercare di dimostrare.

Donald Trump pretende di riuscirci, per assurdo.

 

 

Condividi!