giovedì, 20 febbraio 2020
  • l'editoriale di Luisa Montù

    UN TEMPO C’ERA IL CORTILE

    Un tempo c’era il cortile per comunicare. Da lì si parlava coi vicini, si discuteva dei fatti del giorno e dei piccoli avvenimenti delle famiglie che si affacciavano sul cortile, si litigava per i panni stesi alle finestre che gocciolavano sul balcone sottostante, per i ragazzini che, giocando a pallone, …

    Continua a leggere...