giovedì, 12 dicembre 2019
DSC_3795

MODICA, PALAZZO DELLA CULTURA, CRISTOFORO COLOMBO E LA SCOPERTA DELL’AMERICA

Print pagePDF pageEmail page

Ha visto quale sede d’incontro il Palazzo della Cultura la giornata di celebrazione ed approfondimento “Cristoforo Colombo e La Scoperta dell’America”, svoltasi domenica 12 ottobre 2014.

Introdotta da Anita Portelli, la giornata è stata realizzata in collaborazione con il Comune di Modica, il Consorzio per La Tutela del Cioccolato Modicano, il Liceo Artistico “T. Campailla”, l’Istituto Alberghiero “Principi Grimaldi”, il Caffè dell’Arte ed ha altresì coinvolto in un concorso creativo le scuole elementari e medie della città.

E proprio il positivo riscontro che la partecipazione delle scuole ha mostrato di produrre è stato oggetto del discorso di benvenuto del Sindaco di Modica Ignazio Abate.

Dopo il Sindaco, lo storico Giuseppe Barone, docente presso l’Università di Catania, e l’etnoantropologa, nonché direttore culturale del C.T.C.M., Grazia Dormiente hanno offerto all’auditorio presente preziosi approfondimenti riguardo, rispettivamente, il primo ed il quarto viaggio compiuto nelle Americhe da Cristoforo Colombo. L’italianità di Colombo è stato uno degli interessanti tratti che il prof. Barone ha tenuto a sottolineare, mentre il primo contatto del navigatore genovese con il cioccolato, in terra d’America, è stato oggetto di analisi da parte della studiosa modicana, che ha altresì mostrato di apprezzare il coinvolgimento delle scuole in questo progetto.

Sono poi sono intervenuti l’Assessore alla Cultura del Comune di Modica, Orazio Di Giacomo, e il direttore del C.T.C.M. e del Museo del Cioccolato ospitato negli stessi locali del Palazzo della Cultura, Nino Scivoletto

Prezioso anche il contributo epistolare del Console Generale degli Usa in Italia, Colombia A. Barrosse, che ha ricordato i rapporti culturali tra Italia e America, riconoscendo un legame inscindibile tra le due nazioni e l’innegabile merito dell’Italia e dell’Europa tutta nello sviluppo del continente americano.

Nel corso dell’incontro, si è svolta la premiazione del Concorso di disegno riservato alle scuole elementari e medie della città di Modica “I Viaggi di Colombo”. Premiati i disegni realizzati a matita da Adriana Garaffa, studentessa della classe 3°I della scuola media Giovanni XXIII e da Gabriele Cicero, della classe 5°B dell’Istituto Carlo Amore di Frigintini; menzioni speciali, inoltre, per i lavori degli alunni Matteo Falco, Fabrizio Hi Pan, Annamaria Celestre, Raffaele Lorefice, Taisia Khliebovska, Annachiara Ferra, Vincenzo Minardo, Felice Blundo e Stella Platania, che ha anche recitato i celebri versi di Giuseppe Fanciulli “Tre Caravelle” nel corso dell’incontro.

Apprezzabili anche i contributi del Liceo Artistico “T. Campailla” e dell’Istituto Alberghiero “Principi Grimaldi” di Modica: il primo ha realizzato un interessante murales a più mani in cui elementi visivi storici e contemporanei, trattati con la tecnica dei gessetti colorati, conferiscono dinamismo e continuità storica alla scoperta dell’America, mentre il secondo ha offerto ai presenti, a chiusura della giornata, gustosi assaggi di pietanze e bevande arricchite dal gusto, inconfondibile, del cioccolato modicano.

Infine il Caffè dell’Arte di Modica ha prodotto una serie limitata di barrette di cioccolato modicano, confezionate in un originale packaging che riporta un’immagine celebrativa della giornata.

La selezione di disegni degli studenti partecipanti al concorso resterà in mostra nelle stanze di Palazzo della Cultura da qui ad un mese.

 Eleonora Aimone

 

 

Condividi!