domenica, 17 ottobre 2021
DSC_3874

LA PUZZA NON SI PUÒ FOTOGRAFARE

Print pagePDF pageEmail page

Sono finiti i lavori nella Via Trani. Come si può vedere nella foto, il manto stradale è stato rifatto, pertanto le buche sono scomparse finalmente. A vederla così sembra in uno stato ottimale. Purtroppo però lo stato attuale della tecnologia non consente ancora di fotografare gli odori. Abitanti e passanti si lamentano per la puzza che la pervade. Ci hanno raccontato che fra le sterpaglie che si possono vedere sulla destra proliferano i topi, le zanzare abbondano, insomma, anche se l’apparenza è cambiata, la strada resta invivibile.

Ci chiediamo, e soprattutto si chiedono i residenti della zona, se e quando si procederà alla bonifica di quella parte di territorio. In effetti il problema esiste da molti anni, perché la fognatura scarica i liquami sotto la strada, pertanto le esalazioni salgono e si diffondono in tutto il quartiere e la sera, nonostante la disinfestazione recentemente effettuata, gli abitanti devono tapparsi in casa per proteggersi da zanzare e insetti vari presenti a sciami. La situazione è insostenibile.

Sappiamo che il Sindaco si è interessato del problema, anche incontrando i residenti, ma ci chiediamo se e quando questo possa essere risolto, visto che si trascina almeno da un decennio. Certo non può essere imputato al sindaco Abbate, che si è trovato fra le mani una patata bollente ereditata dal passato, ma ci auguriamo almeno che lui possa trovare una soluzione, perché la situazione è grave sia per il vivere civile che per la salute dei cittadini sia anche, non da ultima, per la dignità della città stessa.

Ninì Giudici

Condividi!