domenica, 17 ottobre 2021
IMG_0696

versi di versi per versi e detti male detti (di Sascia Coron)

Print pagePDF pageEmail page

Del sonno degli ingiusti

ce n’è per tutti i gusti.

 

Il potere dà un’ebbrezza

dalla qual non v’è salvezza.

 

Meglio un incapace al podere

che un imbecille al potere.

 

C’è un limite a tutto. Quasi tutti sono troppo modesti

per credere d’essere tutto, e non hanno limiti.

 

Ogni padrone ha il servo che serve.

Ogni servo ha il padrone che serve.

 

La natura seleziona secondo la legge del più adatto.

L’uomo secondo la legge del disadatto più ricco.

 

Fra il dire e il fare

c’è il pensare

e in quel mare

affoga chi non sa notare.

 

La gallina fa l’uovo da cui nasce la gallina. Chi dei due viene prima?

Poiché non tiene conto del gallo,

la domanda esemplifica le questioni di cui si occupa la teologia.

 

Il cretino ha un’abilità speciale nel riconoscere il suo simile,

del quale diffida.

 

 

 

Condividi!