sabato, 14 dicembre 2019
8ed3323f-b64c-436f-aa71-d1d7da6a2b5c

PERCHÉ I TOMBINI SI OSTRUISCONO

Print pagePDF pageEmail page

Gli abitanti della Via Fosso Tantillo si lamentano perché quando piove, senza che nemmeno ci sia una pioggia torrenziale, la strada si trasforma in un fiume in piena.

In tutte le città esistono i tombini che devono consentire lo smaltimento dell’acqua piovana. Ovviamente esistono anche a Modica ed è previsto che svolgano la loro funzione. Purtroppo non possono farlo nel momento in cui vento, pioggia e gli stessi pedoni che percorrono la strada finiscono per ammucchiarci sopra l’immondizia che invade regolarmente la via. Sono foglie, rami secchi, ma anche carta, tanta carta, perché è inveterato l’uso di invadere le strade di volantini pubblicitari. In genere i negozianti pagano dei ragazzi per distribuirli ai passanti o inserirli nelle buche delle lettere, ma questo non avviene in modo corretto, in quanto i volantini vengono infilati nelle buche a manciate e conseguentemente, non potendoci entrare, cadono a terra e, quando piove, vengono trascinati via finendo per bloccare i cancelli e, come si è detto, anche i tombini.

C’è poi l’immondizia che esce dai cassonetti insufficienti a contenerla tutta e anche quella che tanta gente incivile abbandona per strada senza alcun rispetto per la città che pure dovrebbe considerare (perché lo è) casa sua.

Ma dunque è solo colpa nostra o dell’amministrazione comunale? Di entrambi, perché se noi dobbiamo imparare un comportamento più civile e consapevole, chi dovrebbe darci gli strumenti per farlo lo fa solo in parte.

Adesso sta arrivando l’inverno con le sue inevitabili piogge. Cerchiamo tutti insieme, con un po’ di buona volontà, di renderlo per noi meno pesante e dannoso.

Luisa Montù

Condividi!