sabato, 14 dicembre 2019
IMG_0696

versi di versi per versi e detti male detti

Print pagePDF pageEmail page

Dal giuramento di Ippocrate

agli spergiuri di ipocriti.

 

Per ogni benvenuto

c’è un malandato.

 

Il mondo a venire

non ha avvenire.

 

Ho smesso di nutrire il disprezzo

perché mi costava troppo alimentarlo.

 

 

Le sommosse

vengono rimosse

dalla mente

della gente

poco intelligente.

 

Finita la festa del Santo

la fede cede di schianto.

 

 

 

 

 

Condividi!