domenica, 25 Settembre 2022
image_pdfimage_print

Monthly Archives: Giugno 2020

…MA IO PERCHÉ DEVO CAPIRE?

Mio padre, in età matura, aveva sviluppato una sua filosofia di vita che gli consentiva di lasciarsi scivolare addosso, apparentemente senza coinvolgimento, qualunque evento o notizia: davanti ad accadimenti lontani mille miglia dalla logica e dal buonsenso di padre di famiglia se ne usciva con questa constatazione, tra il rassegnato e l’ironico: ma io, perché devo capire? E certamente si …

Continua a leggere...

LOGARITMI… ALGORITMI…

Dove aveva messo la Tavola dei logaritmi? Gli usciva il fumo dalle orecchie per il cervello in ebollizione e quella Tavola non si trovava! I numeri gli si ingarbugliavano in testa, interi e negativi, fratti e proporzionali, tra insalate di radici quadrate e incognite inconoscibili. Come aveva fatto a superare l’esame di statistica? Ci pensava ma non l’avrebbe espresso mai …

Continua a leggere...

#MATURITÀ2020

Entrata con passaggio dal termomisuratore, mascherina, autodichiarazione di responsabilità, igienizzante, distanziamento, percorso di sicurezza, non si può sostare nelle zone di passaggio anche solo per salutare colleghi o studenti, non si possono introdurre vivande o altro, si deve attendere l’igienizzazione tra uno studente e l’altro, attenzione, tanta attenzione… Sono queste le azioni messe in atto dal decreto scuola speciale maturità …

Continua a leggere...

A tavola con gli Dei (a cura di Marisa Scopello)

Notte di bonaccia sull’Egeo. Il tramonto di ieri si era acceso di porpora e viola su quel mare colore del vino che sciabordava indolente intorno all’imbarcazione, affiancata dal gioco dei delfini che emergevano e si tuffavano allegri (pensavano ci fosse Arione lì lì per cadere in acqua e salvarlo ancora?). Nella calma illune sento le voci dei marinai che additano …

Continua a leggere...

I MODI DELLA POLITICA

Si sa che, a far nascere le Satire di Orazio (chiamate da lui Sermones), sia stato il modello della diàtriba stoico-cinica nata in Grecia. Così a Roma il genere satirico divenne un modo di fare poesia, poesia alta per discutere di aspetti della vita, di ambizioni degli uomini che si muovevano a Roma e dintorni, di riflessioni e deliziosi quadretti …

Continua a leggere...

L’EREDITÀ RACCOLTA

Piero Vernuccio ha lasciato un’eredità impegnativa, immateriale ma consistente, un patrimonio di valore perché alimentato dalla testimonianza, il giornale Dialogo. Per Piero è stato un progetto attraverso il quale ha militato per ben 43 anni per dare spazio ai valori universali dell’esistenza umana: la verità, la libertà, la giustizia. E’ stato una piattaforma d’azione che ha molto amato e costantemente …

Continua a leggere...

Le ricette della Strega (a cura di Adele Susino)

persico trota con burro di mandorle e erbe aromatiche ingredienti 4 filetti di persico trota, 100 gr di mandorle, 1 ciuffo di prezzemolo,1 di basilico,1 di menta e 1 di erba cipollina, 1 noce di burro, scorza di limone,  succo di 1/2 limone, 1 bicchiere di spumante extra dry, 1 pizzico di pepe di Timut, q.b. di sale preparazione: tenere …

Continua a leggere...

versi di versi per versi e detti male detti (di Sascia Coron)

Un lavoro male non va se ha piacere chi lo fa.   I misteri sono conoscenze a metà.   L’ingegno non fa compagnia.   Sapere di non poter sapere quello che accadrà è come intravvedere ma non avere mai la felicità.   Burocrazia Se il cittadino contesta gli errori entra nel tunnel degli orrori.   Uno Stato accattone molte tasse …

Continua a leggere...