lunedì, 25 gennaio 2021
terremoto

PER NON FARCI MANCARE NIENTE…

Print pagePDF pageEmail page

Proprio non dovevamo farci mancare niente prima che finisse questo maledetto 2020! La sera del 22 dicembre infatti una forte scossa di terremoto ha terrorizzato tutta la Sicilia. Ecco, ci mancava, abbiamo pensato tutti, sprofonderemo, tutto il resto non è già stato abbastanza? Affrontare un terremoto d’inverno, di notte, magari con la pioggia e le altre piacevolezze della stagione fredda, non è certo facile, ma lo è ancora meno se ci si trova in un periodo in cui scendere in strada nei tradizionali punti di raccolta può voler dire ammalarsi in massa di covid19. Mica facile scegliere! E chi, già malato, si trovava in isolamento con l’assoluto divieto di uscire e di venire a contatto con altre persone che doveva fare? L’Italia, si sa, è quasi tutta zona sismica, ma, guarda caso, proprio in questo maledetto 2020, un bel terremoto a partecipare alla festa no, non poteva mancare!

E’ strano, ogni anno ci sembra che le festività natalizie durino troppo poco, che la fine dell’anno arrivi in un baleno, quest’anno invece oggi, a Natale, la notte di S. Silvestro ci pare lontana ancora un’eternità.

LuM

Condividi!