lunedì, 25 gennaio 2021
9f3f9363-e9fa-4917-8a7b-040cea91bde2

ANNO NUOVO

Print pagePDF pageEmail page

Come si fa a dare tutte le colpe per quello che è accaduto di brutto durante l’anno 2020?

Come si fa ad aspettare semplicemente con tanto rancore che vada via?

Come si fa a vivere l’attesa del nuovo anno solo sperando che sia migliore di quello appena trascorso?

Non si fa!

Perché un anno sia migliore non basta dire o fare, bisogna essere noi a diventare migliori e da molto tempo ormai non ci proviamo più.

Un anno vecchio che va via e che tutti vogliamo cacciare, ma dentro quest’anno c’è tutto il nostro vissuto, che sia esso buono o cattivo.

C’è tutta la nostra storia contemporanea, una storia che ha bisogno di essere raccontata come tutte le storie passate, una storia che non potremo mai cancellare ma della quale abbiamo il dovere di imparare che, come abbiamo costruito realizzando alcuni nostri sogni nel modo migliore, dobbiamo correggerci in tutti quelli che non abbiamo realizzato, perché costruiti nel modo peggiore, con la falsità.

Tutto ciò che di sbagliato è esistito ed esiste ancora, dipende solo da noi uomini pigri, avidi di ricchezza, insensibili ai bisogni altrui e soprattutto inefficienti per tutto quello che ci potrebbe far stare bene.

L’anno nuovo è arrivato e sicuramente non ha in ogni giorno scritto cosa accadrà e come, perché dentro a quest’anno, come in ogni giorno passato, presente o futuro, è solo nostro il merito di tutto ciò che di bello faremo lottando con sincerità per il nostro habitat naturale.

Per il peggio, il colpevole lo abbiamo sempre avuto, si chiama anno e torna ogni anno uguale ma se lo iniziamo in modo diverso, cambiando il nostro atteggiamento e cioè migliorando le nostre possibilità umane, possiamo dire già da oggi che questo 2021, grazie a noi, sarà migliore.

Auguri!

Sofia Ruta

Condividi!