mercoledì, 10 Agosto 2022

versi di versi per versi e detti male detti (di Sascia Coron)

image_pdfimage_print

C’era un tempo la DC

che di scandali morì.

S’infiltrò poi nel PD

e il PCI finì così.

 

Se il Renzi ed il D’Alema

torneranno nel PD

un partito che è già in coma

non resiste neanche un dì.

 

Ogni sforzo del PD

dura fino a mezzodì.

 

Il borghese più non ammalia

Berlusconi e Forza Italia.

 

Se d’Italia il Presidente

resta fermo e non fa niente

sarà un vero patriota

più solenne di un idiota.

Io non voglio un patriota

ma una vera matriota.

 

Presidenti, mogli e buoi

sono sempre cazzi tuoi.

 

Il politico furbo di mente,

per sopravvivere mente

E se la mente è nana,

svelto volta gabbana.

 

È meglio stare e non fare

che andare a votare.

 

Il popolo ingordo

è sempre d’accordo

con chi prima lo sfama

e poi lo diffama.

 

 

 

Condividi