mercoledì, 29 Giugno 2022

L’editoriale di Luisa Montù

image_pdfimage_print

VOGLIA DI PULIZIA?

Come molti prevedevano, i referendum non hanno raggiunto il quorum. Non staremo qui ad analizzarli uno per uno: solo a leggere attentamente i vari testi, la sensazione che se ne riceveva era il tentativo di stravolgere il sistema giudiziario, che, malfunzionante sin da ora, sarebbe precipitato nel caos. Questa almeno è la conclusione che noi ne abbiamo tratto leggendoli. I …

Continua a leggere...

UCCIDERE SENZA PERCHÉ

C’è la guerra e la guerra, si sa, vuol dire morte, crudeltà infinita. Ma è la guerra e ogni guerra è così. Fin qui tutto nella norma, ma c’è una violenza che sta dilagando nel mondo a macchia d’olio e non trova una spiegazione. Si è sempre pensato che per arrivare ad uccidere occorresse una molla interiore di assoluta gravità, …

Continua a leggere...

C’È CONFUSIONE

Liberi tutti. Così ci hanno detto. Si va al mare, al bar, a teatro. Via le mascherine! I bambini possono andare a scuola, giocare fra di loro. I nonni abbracciano i nipotini. Gli innamorati possono baciarsi davvero, non più solo in rete. Allora il Covid è scomparso? Si è ridotto a una semplice influenza? Ma neanche per idea! Si muore …

Continua a leggere...

UOMINI: GENI E BRUTI

E’ bizzarra la razza umana: alcuni suoi elementi sono capaci di creare opere di una bellezza assoluta, così grande che ti fa mozzare il fiato, eterna, insuperabile, altri invece sono capaci solo di distruggere e di distruggere proprio le opere più belle che la loro razza stessa ha creato. Una parte, quella che crea, che inventa, porta la scienza ai …

Continua a leggere...

PROFUGHI DI SERIE A E PROFUGHI DI SERIE B

In questi giorni gli italiani stanno facendo a gara per offrire ai rifugiati ucraini ospitalità, viveri, aiuti di ogni genere. Qualcuno ha malignato che lo fanno perché gli ucraini sono bianchi con gli occhi azzurri… e forse non era solo una malignità. E’ un fatto che oggi gli italiani tendano a considerare i profughi africani alla stregua di invasori, mentre …

Continua a leggere...

BOLLETTE VERGOGNOSE

Mascherine o no, green pass o no, gli italiani non si sono ancora ripresi dalla pandemia, alla quale (giusto perché ci mancava!) si è aggiunta una guerra che ha fatto schizzare in alto i prezzi di luce e gas, con tutte le relative conseguenze di aumento dei prezzi di molti prodotti. Implacabili però nel mese di marzo si sono scatenate …

Continua a leggere...

CITTADINI? NO, LIMONI DA SPREMERE

Quando uscì la Legge Mammì che regolamentava le televisioni private si pensò che si sarebbe fatta chiarezza non solo nella selva di frequenze sorte in modo indiscriminato, ma anche nelle norme alle quali queste si sarebbero dovute adeguare. Quello che il cittadino capì, e che gli parve corretto, fu che le televisioni private si sarebbero dovute finanziare con la pubblicità, …

Continua a leggere...

SAREBBE BELLO

Anonymus in un tweet ha sfidato Putin dichiarando: “Se continui la guerra, attacchi hacker mai visti. I tuoi segreti non saranno più al sicuro, presto sentirai la nostra rabbia.” Ovviamente è una fake o almeno un’esagerazione e come tale è stata trattata, però sarebbe bello se nei momenti in cui una parte di umanità sprofonda nella follia, quando un capo …

Continua a leggere...

IL CARNEVALE STA FINENDO… O NO?

Si dice che stia finendo il carnevale. Ma davvero? Se ne sta accorgendo qualcuno? Non che in passato fosse una festa particolarmente importante per gli italiani: bambini pateticamente mascherati per le strade, giusto per la soddisfazione egoista delle loro mamme, qualche festa organizzata in qualche locale, forse qualche cena fuori in più, al mattino a terra coriandoli bagnati. Niente di …

Continua a leggere...

QUALI PARTITI? QUALI CANZONI?

Mai niente si è svolto in Italia in modo più coerente del proseguire la pagliacciata della elezione del nuovo Capo dello Stato nell’annuale Festival di Sanremo, infatti giustamente al Festival non è mancato l’Inno di Mameli, stupisce solo che in Parlamento non sia stata eseguita “Grazie dei fiori”. Certo non ci riferiamo ai litigi dei parlamentari ai quali fanno riscontro …

Continua a leggere...