venerdì, 30 ottobre 2020

L’editoriale di Luisa Montù

IL POPOLO DELLE STELLE

l'editoriale di Luisa Montù

C’era una volta un popolo bellissimo. Forte, fiero, coraggioso. Viveva libero nelle terre sconfinate dell’America del Nord. Venerava il Grande Spirito, la forza fondamentale che dà vita a tutte le cose, terra, acqua, animali, piante, per questo anche gli uomini si consideravano parte del tutto. Non padroni. Mai! Andavano a caccia. Dovevano farlo per mangiare, per vestirsi con le pelli …

Continua a leggere...

MAL VOLUTO

l'editoriale di Luisa Montù

Eppure lo sapevamo. Lo sapevamo al punto che l’avevamo raccontato in tanti film, ma abbiamo lasciato che le cose andassero da sé, senza stare in guardia, senza usare alcun accorgimento per impedire quelle conseguenze prevedibili e previste: i giochi su internet possono trasformarsi in trappole mortali. L’abbiamo visto proprio in questi giorni, quando un bambino, per obbedire all’ordine impartitogli dal …

Continua a leggere...

CORAGGIO E VIGLIACCHERIA

l'editoriale di Luisa Montù

Non ci piace farlo, non vorremmo doverlo fare, ma ci sentiamo costretti a parlare ancora una volta di bullismo, perché in questi giorni un episodio ha sconvolto la società civile. E parlando di società civile non intendiamo farlo in senso politico, come da tempo si usa, ma proprio riferirci a quelle persone che ancora mantengono una sensibilità da esseri umani, …

Continua a leggere...

PER VOTARE USATE IL CERVELLO, NON LE ORECCHIE!

l'editoriale di Luisa Montù

Il 20 e il 21 di questo mese si terrà il referendum costituzionale confermativo sul taglio del numero dei parlamentari. Trattandosi di un referendum confermativo, non occorre il raggiungimento del quorum che invece è necessario per quello abrogativo. Noi qui non intendiamo darvi indicazioni di voto, ma fornirvi qualche suggerimento sulla scelta che state per fare. E’ ovvio che i …

Continua a leggere...

SI PRENDE IL LOGLIO, SI BUTTA IL GRANO

l'editoriale di Luisa Montù

Ce l’hanno sempre detto che bisogna separare il grano dal loglio, per spiegare che si deve saper distinguere ciò che è commestibile (grano) da ciò che è velenoso (loglio), cioè quello che è giusto da quello che è sbagliato, quello che è buono da quello che è cattivo, quello che è vero da quello che falso. Perché non ci riusciamo …

Continua a leggere...

APRE BOCCA E LE DÀ FIATO

l'editoriale di Luisa Montù

Un tempo c’erano gli opinionisti, in genere giornalisti che, in una propria rubrica, commentavano le notizie secondo una personale visione delle cose. In genere si specializzavano in un settore, chi nella politica, chi nello sport, chi nello spettacolo, chi nel costume. Si trattava di persone preparate e competenti, che conoscevano il proprio mestiere e lo svolgevano coscienziosamente. La gente li …

Continua a leggere...

IL PASSO DEL GAMBERO

l'editoriale di Luisa Montù

Erano gli Anni Ottanta, gli anni del boom economico, gli anni in cui, dopo le proteste, le rivolte, le illusioni, sì, dei due decenni precedenti, si pensava che quelle idee, quegli ideali per i quali si era combattuto fossero ormai acquisiti per sempre, fossero diventati un patrimonio della gente che nessuno, mai, avrebbe potuto toglierle. Negli anni Sessanta e Settanta …

Continua a leggere...

COMPLOTTISTI E SOGNATORI

l'editoriale di Luisa Montù

Oggi l’umanità ha ceduto all’ignoranza, alla violenza, alla stupidità, alla prevaricazione, all’odio per chi è diverso, ma, visto che l’umanità è composta da individui tutti differenti tra loro, quest’odio si traduce in odio di sé. La crisi economica, la pandemia che ha portato all’acme la crisi economica, quindi l’insoddisfazione sempre crescente nella vita di ciascuno di noi, hanno esaltato la …

Continua a leggere...

FACCINE DA FACEBOOK

l'editoriale di Luisa Montù

Probabilmente i primi utenti di facebook (se facciamo specifico riferimento a facebook è solo perché si tratta del primo social che è esploso, quindi probabilmente il più diffuso, anche se oggi a questo se ne affiancano vari altri) vi si accostarono per conoscere persone nuove con le quali condividere i propri interessi oppure per ritrovare vecchi amici o compagni di …

Continua a leggere...

CLAUDIO, ACCIDENTI A TE!

l'editoriale di Luisa Montù

Se volessimo dar credito a quelle teorie che vorrebbero il covid19 creato in laboratorio, non dovremmo pensare che lo scienziato che ne è stato l’autore abbia fatto il maggiore danno possibile all’umanità. All’umanità forse, agli italiani no di sicuro. Non da quando l’imperatore Claudio ebbe la malaugurata idea di inventare la burocrazia. All’epoca il Senato era andato prendendosi sempre maggiori …

Continua a leggere...