venerdì, 30 ottobre 2020

Rubriche

A tavola con gli Dei (a cura di Marisa Scopello)

IMG_4549

“Dietro il canneto – dice Caile – c’è Ostia, fondata dal re Anco Marzio cento anni fa. Vuoi sapere perché ha questo nome? In latino è il plurale neutro di “ostium”, foce, porta o ingresso. È qui che sfocia il fiume Rumon che i romani chiamano Tevere. C’è un castrum per proteggere la costa, le saline e Roma da attacchi …

Continua a leggere...

versi di versi per versi e detti male detti

IMG_0696

 Molti chiedono per-dono. Io per-niente.   Ci sono teoremi matematici, come quelli di Carl Weierstrass, che possono essere dimostrati solo procedendo per assurdo. Ci sono teoremi politici che è assurdo cercare di dimostrare. Donald Trump pretende di riuscirci, per assurdo.   Chi sa, fa. Chi sa poco, parla. Chi non sa nulla, scrive: le iscrizioni nelle lapidi di chi seppe …

Continua a leggere...

Le ricette della Strega (a cura di Adele Susino)

le ricette della strega

Storia di un riso che… voleva essere una paella Ingredienti: 500 gr di riso Carnaroli, 300 gr di sovracosce di pollo disossate, 10 seppie di medie dimensioni, 1 filetto di pesce spatola, 300 gr di gamberi rossi, 5 peperoni rossi,1 cipolla rossa,1spicchio d’aglio, 1 tazza di piselli surgelati, 2  cucchiai di paprika affumicata, q.b. di zafferano, q.b. di brodo di …

Continua a leggere...

versi di versi per versi e detti male detti (di Sascia Coron)

versi perversi

 L’uomo d’ingegno è spesso solo. L’ingegno non fa compagnia.   Il lavoro dà la scienza mentre l’ozio dà demenza.   Uno stupido è troppo stupido per capire di esserlo.   Non ho mai condannato qualcuno per le idee che si è fatte. Non si può infierire contro una specie in via di estinzione.   La libertà non può essere uno …

Continua a leggere...

Lettera al Direttore

lettera al direttore

                                                                                                                        …

Continua a leggere...

A tavola con gli Dei (a cura di Marisa Scopello)

IMG_4549

Di buon mattino esco per partire. Purchinna ha voluto darmi una scorta che mi guidi a Roma; ad attendermi c’è il suo amico Caile, esperto di lingue, religione e molto altro ancora, insieme ad alcuni portatori di bagagli. Ci avviamo mentre l’alba tinge di rosa l’Oriente. “Oggi è Thesan Tins (l’aurora di Tinia), il sole sorge dal punto esatto dell’est.” Capisco …

Continua a leggere...

Le ricette della Strega (a cura di Adele Susino)

le ricette della strega

Spaghetti al sugo di cernia Ingredienti: 500 gr di spaghetti, 500 gr di polpa di cernia, q.v. di fumetto di pesce,  1 cipolla rossa o di Giarratana piccola, 1 spicchio d’aglio, 10 pomodorini, 1/2  bicchiere di vino bianco, q.b. di olio evo, sale e peperoncino, 1 ciuffo di prezzemolo e qualche foglia di basilico Preparazione: tritare la cipolla e farla …

Continua a leggere...

Le ricette della Strega (a cura di Adele Susino)

le ricette della strega

Agrodolce di melanzane Ingredienti: 5 melanzane lunghe, 1tazza di mandorle, 1 cucchiaio abbondante di “ras el hanout” (é una miscela di spezie magrebina), 2 cucchiai di miele, q.b. di sale e olio, 1 ciuffo di menta Preparazione: Tagliare prima a metà e poi a spicchi le melanzane e friggerle. Far riscaldare un tegame e fare tostare le mandorle, tritate grossolanamente, …

Continua a leggere...